Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

prato sintetico drenante

Inviata da francesca. 10 mar 2016 9 Risposte

Salve,
domando se si può adagiare il prato sintetico drenante direttamente sulla terra del giardino già sistemata e rastrellata. Ma dopo la pioggia si crea muffa e batteri? Di che tipo di manutenzione necessita? Grazie per la risposta.

prato sintetico drenante

giardino , prato

Miglior risposta

Buongiorno,
I prati sintetici sono drenanti. Di solito un buon prato sintetico drena circa 80/lt al minuto per metro quadrato. Prima di posare il prato bisogna diserbare l'area con un prodotto ad assorbimento fogliare e mettere un geo-tessuto per non permettere ad altra erba di insediarsi sotto il tappeto sintetico. Dovrà verificare prima di queste operazioni se il suo terreno drena bene, se bisogna riportare materiali idonei, se ne manca o addirittura toglierlo se è in più. Per quanto riguarda gli aspetti sanitari, i filati sono atossici, ignifughi e possono essere trattati per una maggior pulizia con dei detergenti appositi ed una pompa dell'acqua. La muffa ed eventuale muschio non si presenteranno perché i prati sintetici di nuova generazione non necessitano di sabbia come quelli dei campi da calcio, e quindi niente possibilità di apporto di materiale organico. Bisognerà comunque fare una piccola manutenzione ogni tanto con una piccola spazzola per tenerlo sempre pulito sopratutto se c'è la presenza di animali domestici, sarebbe meglio anche aspirare con apposito aspiratore. I prati sintetici offrono il vantaggio di avere sempre il giardino in ordine, poca manutenzione e meno arrabbiature per i danni degli animali domestici e malattie che ci distruggono il prato.
Cordiali saluti

Alessandro

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Capisco la sua necessità, ma pensi che prato sintetico non significa zero pulizie anzi la pulizia sarà ancora più lunga e faticosa. Esteticamente appena posato darà un bellissimo effetto ma poi....per eventuali danni a piante ecc. le chiedo di pensare a una persona che indossa un ampio cappello di plastica senza toglierlo mai, cosa succederebbe? Il terreno avrebbe la stessa reazione.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

17 MAR 2016

Logo Dino irrigazione Verde Dino irrigazione Verde

4 Risposte

1 voto positivo

Buongiorno,
argomento molto di moda ultimamente. Un buon prato sintetico è sicuramente una soluzione ottimale a livello estetico, ma non può dare la soddisfazione di un bel prato naturale. Valuti con attenzione la cosa, considerando che andrà ad influire negativamente anche sulle piante del giardino, poiché si tratta di un materiale che copre definitivamente il terreno ostacolando tutti i processi chimici e fisici del terreno e delle piante circostanti. Passando poi alla sua domanda, sinceramente le sconsiglio di posarlo direttamente sul terreno, poiché in caso di pioggia frequente, l'acqua ristagnerebbe sotto al prato e le argille e il limo del terreno farebbero scivolare il tappeto. Le suggerisco di preparare in modo adeguato il sottofondo, ossia renderlo in grado di drenare velocemente l'acqua che filtra attraverso il tappeto. In rete troverà sicuramente dei semplici schemini stratigrafici illustrativi. Comunque consideri uno strato di almeno 15 cm di materiale drenante, separato dal terreno sottostante da un feltro in tessuto non tessuto (TNT). Meglio ancora mettere un ulteriore TNT e aggiungere sopra della sabbia grossa, altro TNT e poi ancorare il tappeto erboso al sottofondo. Ultima raccomandazione per le fasi di scavo, faccia attenzione a non danneggiare l'apparato radicale di alberi e arbusti circostanti.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 MAR 2016

Logo Habitat Natura Habitat Natura

40 Risposte

42 voti positivi

Buongiorno!
Il miglior lavoro sarebbe tirar via 15 cm di terreno, portare dello stabilizzato drenante, sabia grossolana di 2 cm e stendere il telo con già le pendenze omogenee!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

14 MAR 2016

Logo Green Park Vivai Soc. agricola ss Green Park Vivai Soc. agricola ss

11 Risposte

8 voti positivi

Buongiorno,
purtroppo la posa del sintetico non è una cosa facilissima, ci sono molte accortezze da mettere in pratica, per la posa su terreno no assolutamente, va preparato un drenaggio e ancor prima va eseguito lo sbancamento e il compattamento del terreno.
Calcoli che tra sbancamento, stesura pietrisco e posa, la cifra varia dai 20 a 30 euro al mq, indipendentemente da tipo di sintetico utilizzato.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

14 MAR 2016

Logo Fratelli Passalacqua #Giardini D'Autore Fratelli Passalacqua #Giardini D'Autore

188 Risposte

153 voti positivi

Il prato sintetico necessita di un supporto diverso dalla semplice terra, uno strato di sabbia di circa 20 cm già potrebbe andar bene. La semplice terra può avvallarsi facilmente!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

14 MAR 2016

Logo Botanica Botanica

14 Risposte

5 voti positivi

Buonasera,
la miglior soluzione sarebbe di asportare una quantita di terriccio per poi adagiare brecciolino fine per aumentare considerevolmente il drenaggio dopodichè stendere un telo pacciamatura per evitare l'insorgenza di erbacce e poi sabbia e poi tappeto sintetico, questo è il metodo migliore per realizzare un buon giardino in sentetico ed è la soluzione migliore che dopo anni di lavorazioni ci hanno permesso di avere ottimi risultati .
cordiali saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 MAR 2016

Logo Areeinverde Areeinverde

35 Risposte

93 voti positivi

Buongiorno, le consiglio caldamente di contattarmi per poter valutare meglio la situazione, con l'apporto di terriccio per tappeti erbosi.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 MAR 2016

Logo Perito agrario Ferrari Paolo Perito agrario Ferrari Paolo

18 Risposte

22 voti positivi

Lo sconsiglierei fortemente. Un prato semplicemente posato sul terreno darà infiniti problemi a breve e a lungo termine che, visti i costi, non vale assolutamente la pena di affrontare. La nostra azienda dopo il sopralluogo svolge l'operazione in tre fasi. Dapprima un diserbo totale per eliminare residui di malerbe che potrebbero in poco tempo "trovare" i fori di drenaggio del tappeto sollevando il prato e sbucando all'esterno. Eliminate le malerbe procediamo a livellare il terreno asportando, se necessario, un piccolo strato superficiale di terreno, stendendo un telo pacciamante antiradici ed uno strato non inferiore ai 3cm di stabilizzato per evitare ristagni idrici che creerebbero avvallamenti e successive pozzanghere in caso di piogge. In ultimo andremo a posare il prato nella tipologia richiesta e scelta con il cliente picchettandolo, incollando i bordi e infine sabbiando.
Se dovesse avere necessità di un sopralluogo e di un preventivo ci rendiamo disponibili per tutte le zone di Bologna, Modena e Ferrara.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 MAR 2016

Logo Beauty Garden di Roberto Cremonini Beauty Garden di Roberto Cremonini

68 Risposte

112 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Il prato sintetico teme i cani?

16 Risposte, Ultima risposta il 10 Settembre 2014

Prato sintetico su giardino fronte mare

2 Risposte, Ultima risposta il 01 Novembre 2016

Prato sintetico per cani.. Tanto costoso?

13 Risposte, Ultima risposta il 12 Febbraio 2014

puzza prato sintetico

2 Risposte, Ultima risposta il 29 Ottobre 2019

Prato sintetico puzza.

4 Risposte, Ultima risposta il 19 Febbraio 2019

Volevo sapere se il prato sintetico porta batteri

3 Risposte, Ultima risposta il 01 Novembre 2016

Pregi e difetti del prato sintetico

4 Risposte, Ultima risposta il 18 Marzo 2017

Erba sintetica e cattivo odore urina cani

1 Risposta, Ultima risposta il 07 Marzo 2019