Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

Potatura ulivo

Inviata da Frangi. 18 mag 2015 3 Risposte

Ho ereditato da mia nonno un terreno, ma in realtà non sono esattamente famoso per il mio pollice verde...motivo per cui vi scrivo, per avere maggiori informazioni sulla potatura dell'ulivo: come farla? Qual è il periodo migliore? Grazie

terreno , potatura

Miglior risposta

La potatura dell'ulivo si esegue generalmente dopo il raccolto fino a marzo/aprile evitando di farlo nel periodo delle gelate.
Si pota a cono in modo che all'interno filtri la luce, solitamente si mantiene un'altezza di circa tre metri, si impalcano a circa 1 metro dal colletto, e le branche principali supportano ramificazioni che devono mantenere una dimensione "circonferenza" che sia circa la metà di esse e così via fino alle branche fogliari produttive.
La potatura delle branche fogliari deve essere fatta in modo che esse siano ricadenti regolari e lunghe, non devono farsi ombra l'una con l'altra ed in tal caso si toglie la branca più interna o sotto l'altra, se presenta in punta tre ramificazioni, si toglie quella centrale, due sono il numero ideale da lasciare.
È importante togliere i polloni che generalmente crescono sul fusto e sui rami grossi li si riconosce perché tendono a svettare e crescere in fretta perché si trovano in una posizione privilegiata, ma sono dei succhiatori di linfa ed improduttivi.
Gli ulivi sono piante meravigliose ma necessitano di molte altre cure, controllare anche marcescenze o "lupa" presenti nel fusto in presenza della quale è bene che venga rimossa perché è portatrice di batteri, larve e insetti che a lungo andare indeboliscono la pianta e la portano al disseccamento.

Buon lavoro

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Ciao,

la potatura dell'olivo non è una operazione proprio facile se inizi da zero e non hai precedenti esperienze. Premesso questo, non è di una difficoltà enorme e puoi cavartela anche da solo studiando per bene la pianta e magari anche con qualche nozione di botanica. La mia esperienza personale mi permette di dire questo in quanto da perfetto neofita ho cominciato anni fa ad approcciami alle piante (da frutto e varie altre) tramite lo studio applicato alla pratica. Il risultato è che ora gestisco un piccolo frutteto familiare senza troppi problemi e senza aver mai praticato l'attività in passato. Grazie ai consigli e alle letture che faccio ho imparato molte cose ma è sempre bene unire alla pratica alcune nozioni di base anche per capire le cose da non fare.

Se ti piace la campagna sperimenta, senza avere paura di rovinare! La potatura dell'olivo comunque puoi farla nei periodi che già ti hanno consigliato, la cosa più importante da capire è: quali esigenze ha la tua pianta? Deve essere rinnovata? Presenta alcune malattie? In ogni caso ti consiglio di capire bene prima la sua situazione e poi intervenire. Si tratta di una pianta già sviluppata che sicuramente non avrà bisogno di grossi tagli ma potrebbe avere necessità di un rinnovo della chioma. Puoi leggere qualche libro per capire dove intervenire e dare un'occhiata a qualche guida sul web.

Ti auguro buon lavoro!

Francesco De Stefano

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

27 MAG 2015

Francesco De Stefano

Il mio consiglio è di rivolgersi ad un esperto di potatura, vedere e imparare prima di metterci mano.
Saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

22 MAG 2015

Anonimo

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Trapianto ulivo

1 Risposta, Ultima risposta il 15 Aprile 2019