bonus 2018 , ci sono ancora 3 mesi a disposizione per poterne usufruire

Non tutti sanno che il Governo, ascoltando le proposte delle Associazioni di categoria, ha messo a disposizione 600.000.000 di Euro per la realizzazione e/o riqualificazione

7 feb 2018 Le ultime sui giardini - Tempo di lettura: min.

Motta Visconti Milano

13 Raccomandazioni

Non tutti sanno (o quasi nessuno) che il Governo, ascoltando le proposte delle Associazioni di categoria, ha messo a disposizione 600.000.000 di Euro per la realizzazione e/o riqualificazione di giardini, terrazzi, impianti di irrigazione, messa a dimora di nuove alberature, per qualsiasi PRIVATO O CONDOMINIO, che desiderasse eseguire i lavori , che abbiamo in parte elencato.

Si potrà usufruire di un bonus di € 5000,00 per nucleo famigliare e per abitazione,questo vale per nuove realizzazioni ,riqualificazioni,impianti di irrigazione,alberature,(in alcuni casi potrebbero rientrare le sostituzioni di essenze arboree) sono esclusi i fiori stagionali e i fiori o piante in vaso.

qualsiasi privato che volesse riqualificare o realizzare un'area verde o giardino,può prendere in considerazione tale opportunità, una detrazione fiscale del 36% fino ad un massimo di € 5000,00,per nucleo famigliare e/o abitazione, (vale per la prima casa, ma anche per la seconda,la terza ecc.) la detrazione di cui parliamo, è vavida (per il momento) solo per l'anno 2018.

Se ipotizziamo che un condominio con 12 nuclei famigliari , voglia riqualificare la propria area verde o realiazzare un impianto di irrigazione o sostituire delle alberature,lavori eseguiti separatamente o accorpati in un unico appalto, la cifra su cui andremmo a ragionare,è di € 60000,00 proprio perche i nuclei famigliari sono 12, qualora questi avessero un giardino privato, questo usufruirà a sua volta del bonus, (in caso si volesse eseguire dei lavori) separato da quello condominiale, in modo da avere un maggior vantaggio.

Questi lavori che abbiamo elencato, dovranno essere, dall'appaltatore fatturati,e dal committente, pagati con bonifico bancario, (per il momento non sappiamo se bonifico normale o parlante),in modo da essere tracciabile, la detrazione del 36% avverrà in anni 10, bisognerà comunque affrettarsi, perche la cifra messa a disposizione è abbastanza importante e stiamo già perdendo del tempo, auspichiamo vivamente, che si possa usare tutta la cifra messa a disposizione, in modo che, qualora ci fossero le intenzioni da parte del Governo, possano prorogare tale iniziativa.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidagiardini.it/proteccion_datos

Articoli correlati