Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

Come accorgersi se la pianta sta affogando

Inviata da Federica. 19 dic 2012 9 Risposte

Come si fa a capire se sto innaffiando troppo la pianta e si sta affogando?
grazie

pianta

Miglior risposta

Buongiorno,
i segnali che indicano un eccesso idrico solitamente sono:
- graduale ingiallimento delle foglie fino ad un loro distaccamento dal fusto
-appassimento improvviso delle foglie non dovuto al sole
- terreno umido o addirittura bagnato per giorni anche senza aver irrigato (specialmente se siamo in condizioni di terreno poco drenante).
Saluti Rizzi Giardini - Bergamo.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buon Giorno. Osservando la pianta, potrebbe presentare un aspetto di appassimento oltre al cambio di colore. Se si trova in un vaso, si può verificare l'assorbimento idrico, se il terreno non assorbe acqua e scivola via, oppure in mancanza di un foro drenante....il terreno è molto zuppo. Si potrebbe cambiare terreno e verificare nel tempo stesso lo stato dell'apparato radicale. Cordiali Saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2013

Logo Il Verde di Roberto - Garden Design Il Verde di Roberto - Garden Design

4 Risposte

4 voti positivi

Chiaramente bisogna bagnare il terreno che rimanga umido e non annegare la pianta.
In quest'ultimo caso peggioriamo la situazione.
Importante e' l'impiego di un prodotto ,assorbente solido per un rilascio controllato dell'acqua.
Il composto assorbe acqua e nutrienti fino a 400 volte il proprio peso,liberando l'acqua gradatamente
fino a svuotarsi totalmente.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

27 DIC 2012

Anonimo

buongiorno, uno deigli indicatori è che le foglie tendono vistosamente ad ingiallire, poi evidentemente bisognerebbe capire di quale pianta si sta parlando, pianta tropiacle, grassa ecc.
Savi srl

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2012

Anonimo

Salve,
per prima cosa le piante non affogano, ma al limite se l'acqua è in quantità eccessiva la pianta va in marcescenza.
Bisogna dire che ogni pianta ha la sua esegenza in fatto di quantitativi di acqua e che questo parametro è strettamente correlato alla disposizione di luce e alla circolazione dell'aria.
Comunque se ci fà sapere il nome preciso della pianta saprò dargli tutte le informazione di manutenzione necessarie.
Buone Feste.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2012

Logo Giardinando Giardinando

91 Risposte

278 voti positivi

a seconda della specie, le foglie potrebbero o ingiallire in punta o annerirsi... il turgore diminuisce e la base del tronco diviene un po molle.... se ha bisogno di altre delucidazioni mi dia il nome della pianta e le saprò dare ulteriori spiegazioni... saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 DIC 2012

Logo S.M. Gardening S.M. Gardening

5 Risposte

10 voti positivi

Ciao Federica,
le piante hanno bisogno di un buona ossigenazione delle radici per cui gli eccessi di acqua sono addirittura più dannosi delle carenze (se non si raggiunge il punto critico di avvizzimento con irrigazioni mirate si possono recuperare situazioni apparentemente disperate mentre con gli eccessi idrici, una volta compromesso l'apparato radicale, è molto difficile ottenere dei risultati positivi).
Per quanto riguarda la tua domanda,come primo consiglio, potrei dirti di non utilizzare il sottovaso con l'acqua perennemente presente e dai modo al substrato, che deve essere sempre di ottima qualità (da evitare i terricci di supermercati o comunque a basso costo) di asciugarsi prima di effettuare una annaffiatura, se i tuoi vasi sono sempre zuppi sicuramente anche le piante saranno sofferenti.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 DIC 2012

Logo Impresa Verde Impresa Verde

1 Risposta

2 voti positivi

Bagnare troppo la pianta significa ridurre la quantità di ossigeno presente nel suolo. Le conseguenze sono: la perdita di foglie a partire dagli apici dei rami e la presenza di marciumi radicali alla base. Le piante, in generale, vanno bagnate di modo che il terreno rimanga umido ma mai bagnato. Per le piante da interno il discorso è differente, dipende dal tipo di pianta e dal vaso.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 DIC 2012

Logo Salus Arboris Salus Arboris

6 Risposte

15 voti positivi

Buon giorno,
la pianta quando ha segni di eccesso d'acqua lo dimostra con afflosciamento fogliare, ingiallimento totale e uniforme delle foglie, macchie marroni sempre sulle foglie.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 DIC 2012

Logo ALBONSAI ALBONSAI

9 Risposte

22 voti positivi