L'autunno è una seconda primavera

In autunno non facciamoci prendere dalla solita depressione, circondiamoci di fiori colorati e concediamoci più tempo in giardino!

31 ott 2017 Cura di piante e alberi - Tempo di lettura: min.

giardini

L'autunno può essere una seconda primavera nel caso in cui si abbia la voglia e il tempo di circondarci di nuove piante e di nuovi colori sia nel nostro giardino sia nella nostra terrazza. Chi l'ha detto, infatti, che in autunno dobbiamo lasciare le nostre terrazze, i nostri giardini o i nostri orti in balia del freddo o della pioggia?

Mai come in questa stagione i colori sono così meravigliosi e le foglie, che rinascono mentre delle altre cadono, possono essere davvero il simbolo di una seconda primavera. Proprio in autunno, tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, chi ama il giardinaggio potrà recarsi ai vari centri di giardinaggio sparsi in tutta Italia che accoglieranno il Festival del Giardinaggio e avvicinarsi, così, a tecniche nuove oppure sensibilizzarsi verso quest'arte e, inoltre, scoprire se si possiede davvero o meno il pollice verde.

L'autunno è quindi un ottimo momento, se non il momento migliore, per fare giardinaggio; tra queste righe possiamo scoprire come riempire di colori lo spazio che ci circonda e come sentirci meglio grazie al lavoro delle nostre mani.

In previsione di una primavera rigogliosa, mettere a dimora le piante in autunno è l'unica cosa da fare, grazie allo sviluppo delle radici che, nei mesi più freddi, riescono a svilupparsi in maniera forte. Piante come il ciclamino, le viole o l'erica sono certamente quelle più adeguate da inserire nel nostro spazio nei mesi di ottobre e novembre: riempiranno il nostro spazio di colori e profumi, che non ci faranno avere nostalgia della primavera in nessun momento.

Un'altra cosa da considerare nel dettaglio, per la quale il Festival del Giardinaggio Autunnale può essere veramente d'aiuto, riguarda tutte le operazioni di manutenzione, concimazione e potatura. Se riusciamo a eseguire nel dettaglio queste attività di manutenzione delle piante, potremmo toccare con mano la freschezza dei germogli aiutati a crescere in maniera decisa grazie alle temperature più fresche e alle piogge caratteristiche della stagione autunnale. Le foglie cadute, l'odore della terra umida, le luci e i riflessi di cui parlavamo prima, restano una peculiarità di questo periodo dell'anno e, se siamo davvero riusciti a compiere le nostre operazioni di pulizia, di manutenzione, di potatura, e, laddove necessario, di irrigazione, ecco che ci si può improvvisamente mostrare davanti alla nostra finestra un nuovo quadro, una vera e propria pittura che ci accompagnerà fino alla fine dell'inverno.

Quali sono i colori che potremmo trovarci davanti in questa stagione? Pensiamo a dei colori caldi, ai rossi, all'arancio e al bronzo. Le graminacee in fiore sono un esempio di come, con i loro colori e la loro struttura possano creare quell'atmosfera calda e accogliente che ricerchiamo in sintonia con la stagione. Un'altra pianta meravigliosa, che resisterà perfettamente da ottobre sino a maggio e che ci potrà riscaldare con il suo colore, attraverso il freddo invernale è l'Odorata.

L'autunno è anche tempo di bacche che ci aprono il cammino verso le festività, e che cosa c'è di più bello della bacca Pietra Rossa, l'unica, inconfondibile, calda e allegra allo stesso tempo. Il rosso è un colore che emana positività ed è sempre un bel vedere per i nostri occhi. Una nota accesa nel nostro giardino o nella nostra terrazza, che ci farà sempre quella compagnia necessaria per superare quegli attimi di malinconia che possono esistere in una stagione come quella dell'autunno.

In sintesi: perché l'autunno è un buon periodo per dedicarsi al giardinaggio?

  • Mettere a dimora le piante
  • Piantare i bulbi
  • Possiamo circondarci di fiori autunnali
  • Accudire i nostri spazi

Se ha bisogno del consiglio di un esperto, consulta il nostro elenco di aziende specializzate.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidagiardini.it/proteccion_datos

Articoli correlati