Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

Gli Inglesi ed i 7 "S"

Scrivo questo articolo per evidenziare una mia fonte di ispirazione per la cura e la gestione del verde, attività che eseguo come lavoro. Riguarda il codice dei 7S di origine Inglese

8 gen 2016 Cura di piante e alberi - Tempo di lettura: min.

Gli inglesi hanno sempre avuto una particolare sensibilità al verde e hanno stilato un codice detto dei 7S. A mio avviso è molto interessante e comprende molti punti essenziali per la manutenzione e la creazione di un giardino.

  1. La prima S che andiamo ad affrontare è la S di Shelter, ossia il senso di riparo, protezione e difesa che una pianta può esercitare con la propria chioma contro l'azione dei venti o per mascherare qualcosa che si vuole riparare (effetto privacy).
  2. La seconda S riguarda Seclusion, inteso come isolamento e privacy che le piante possono offrire con la loro presenza.
  3. Terza S è Skyline: per la creazione di un profilo all'orizzonte delineato dai volumi e dalle altezze delle varie essenze ad alto fusto presenti nel giardino.
  4. Quarta è la S di Shade: è il gioco delle ombre sul suolo, la necessità di creare un luogo dove stare all'ombra oppure mettere a dimora piante che amano posizioni ombreggiate.
  5. La quinta S è di Scale: il rapporto tra tre volumi e relative proporzioni che crea un effetto paesaggistico gradevole. Fa riferimento alla totalità del giardino in 3D
  6. La sesta S è di Structure: è il disegno delle varie ramificazioni del fusto della pianta, che caratterizzano l'ossatura, la struttura delle varie piante nelle quattro stagioni.
  7. La settima S è di Strategy: è un vocabolo tratto dall'arte militare ma anche nel giardinaggio trova un significato: implica il sapere distribuire le piante secondo la loro funzione ossia creare paesaggi e posti funzionali per massimizzare l'effetto positivo e benefico. Importantissima è la relazione con la grandezza del giardino, bisogna fondere i diversi elementi per creare un giardino perfetto senza contrasti tra e con le piante o elementi esterni.

In conclusione, una fetta molto importante di "key resource" è anche il buon senso e il senso dell'ordine, osservare e provare, fino a raggiungere un equilibrio perfetto.

Equilibrio che però in breve tempo sarà scosso da fattori esterni ed interni al giardino, rivoluzionando pian piano il sistema che avrete creato.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidagiardini.it/proteccion_datos

Articoli correlati